LOGO_HOMR

TBP

LOGO_HOMR

DOWLOAD HIGH "MUSICAL COLORS" ALBUM
TBP "Musical Colors" Wav

DOWNLOAD LOW "MUSICAL COLORS" ALBUM
TBP "Musical Colors" Mp3

INFO GENERALI
  OVERVIEW

Artista: TBP
Titolo: “Musical Colors”
Genere: Hard Rock/Heavy Metal
Formato: CD
Etichetta: Red Cat Inst Fringe
Distribuzione: Audioglobe/The Orchard
Provenienza: Roma
Discografia:
"Universe Of Emotions" 2012


Contatti:
www.tbpmusic.com
www.facebook.com/TBPofficial
twitter.com/musicTBP
www.youtube.com/thebiddittisproject
soundcloud.com/tbpofficial

Musical Colors, secondo album del progetto TBP del compositore romano Mario Contarino, è un album vario ed innovativo che contiene molte sfumature musicali, passando dal metal più duro a momenti molto romantici e pieni di atmosfera. Il sound è innovativo, anche grazie alla presenza di influenze elettroniche che si fondono al rock e al metal nella giusta misura, dando così al disco un tocco di originalità. Questo album, rispetto al precedente, è suonato realmente da musicisti, tutti artisti di grande rilievo, che basandosi sulle parti scritte da Mario sono riusciti in maniera magistrale a far dire alla musica ciò che Mario vuole trasmettere agli ascoltatori, ovvero emozioni allo stato puro.

BIOGRAFIA

Mario Contarino, è nato a Roma il 26 Ottobre 1984, ed all'età di cinque anni gli è stata diagnosticata la Distrofia Muscolare di Duchenne.
Fin da piccolo ha sempre avuto la passione per la musica, in particolare per la batteria, infatti; vista la passione, abbandona la scuola al secondo anno di Liceo Scientifico.
L'anno successivo, all'età di sedici anni, entra a far parte come batterista nella band pop rock "Ladri di Carrozzelle", gruppo composto maggiormente da ragazzi con la sua stessa patologia.
La batteria era suonata e suddivisa per quattro persone, con l'uso di pad elettronici; con questa esperienza ha anche l'occasione di imparare la lettura ritmica e la scrittura dello strumento. Ha fatto parte del gruppo fino all'estate del 2006 ed in questi sei anni suona in circa seicento concerti in tutta Italia, partecipando a molte manifestazioni e trasmissioni televisive importanti. Una di queste è stata la partecipazione al Concerto del 1° Maggio 2006 in piazza S. Giovanni a Roma, di fronte a migliaia di persone, ed in diretta televisiva.
Visto l’avanzare della Distrofia. non ha più la forza per suonare ma, grazie al computer, ed alla tecnologia, a fine 2007 inizia a comporre musica, utilizzando il software della Steinberg “Cubase” insieme a vari plugin VST.
A seguito di questo, fonda un progetto personale dal nome TBP, con il quale, per gioco, dall’ estate 2011 realizza una trentina di cover di brani famosi, “stravolti” in versione strumentale hard rock.
Principalmente, però, il progetto TBP consiste nel trasmettere emozioni e stati d’animo attraverso la musica, con brani originali, strumentali e non, che raggruppano molte influenze e varietà di generi rock (hard, funky, progressive, fusion, blues, metal e molti altri).
Il 13 Novembre 2012 esce, con l'etichetta Zeta Factory, "Universe Of Emotions", album di esordio del progetto TBP, prodotto dal noto chitarrista  Giacomo Castellano (Raf, Nannini, Noemi ecc.).
L'album ottiene molte recensioni positive.
Nel frattempo riceve i complimenti da molti musicisti fra i quali: Steve Vai, Jason Becker, Mike Terrana, John Macaluso, Mattias Eklundh, Lorenzo Feliciati e moltissimi altri.
Al momento (2014), insieme a Giacomo Castellano, sta producendo il secondo album del progetto, nel quale suoneranno musicisti di spessore del panorama Italiano ed internazionale.

TRACK BY TRACK

01. Orient Express
 guitars: William Stravato / bass: Marco Pistone / drums: John Macaluso
E'un viaggio alla ricerca di se stessi, tra binari fatti di note.

02. Musical Colors
guitars: Lorenzo Venza / bass: Marco Pistone / drums: Erik Tulissio / acoustic instruments: Giacomo Castellano
Come da titolo, è un brano che contiene un'ampia miscela di colori musicali, che passa da Skrillex agli Yes degli anni '70.

03. Lady Hope
 vocals: Marco Sivo / guitars: Giacomo Anselmi / bass: Marco Pistone / drums: Erik Tulissio
Un brano scritto di getto con un impeto di rabbia verso le malvagità dell'essere umano.

04. J.
guitars: Luca Ballabio / bass: Lorenzo Feliciati / drums: Erik Tulissio
Quando credevi che fosse la donna della tua vita ed invece era la solita delusione.

05. Crooked Streets
guitars: Luca Ballabio / bass: Marco Pistone / drums: John Macaluso / guitar solo: Giacomo Castellano
Descrive in musica le strade contorte che si incontrano durante il cammino della nostra vita.

06. Reach For The Sky
vocals: Alessandro Del Vecchio, Roberto Tiranti / guitars: Irma, Giacomo Castellano / bass: Marco Pistone
  drums: Erik Tulissio / Guitar solo: Irma
Una dichiarazione d'amore verso la vita.

07. The Scorpion
  guitars: Gianni Rojatti / bass: Marco Pistone / drums: John Macaluso / guitar solo: Leonardo Porcheddu
Questo è un brano metal allo stato puro, con chitarre ad 8 corde, senza alcun compromesso.

08. Cry For Nothing
  guitars: William Stravato / bass: Marco Pistone / drums: John Macaluso
Un misto di rock ed elettronica rivolto a chi si piange addosso per nulla.

09. Wishing Well
lead vocals: Fabri Kiarelli / guitars: Luca Ballabio / bass: Mirko Serra / drums: Erik Tulissio / guitar solo: Fabri Kiarelli
E' un classico hard rock in stile Black Sabbath, una metafora di speranza sulla situazione attuale che sta attraversando il nostro paese, ormai martoriato.

10. Good Luck
  guitars: Lorenzo Venza / bass: Marco Pistone / drums: Erik Tulissio
Brano dai sapori latini, dedicato ad un caro amico trasferitosi negli U.S.A. per realizzare i suoi sogni.